Valencia è una città che affascina i suoi visitatori e trasforma i suoi residenti in ferventi ammiratori. I motivi per preferirla rispetto ad altre grandi città spagnole come Madrid e Barcellona sono molteplici e diversi, tutti attraenti e convincenti. Valencia è un’ottima opzione per vivere: bel tempo, divertimento, è sulla costa e il costo della vita è anche più economico che nelle due prime cittá spagnole. Quindi in questa pagina indagheremo e scopriremo tutto quello che riguarda la qualità della vita a Valencia. Analizzeremo tutti gli elementi che definiscono la qualità della vita di un città, il clima, il costo della vita, i trasporti, la sicurezza, la sanità, l’istruzione e lo svago e grazie ai nostri approfondimenti correlati , vi forniremo una panoramica generale ma precisa di questa città. Peró prima, non perdetevi la nostra guida dedicata al trasferimento a Valencia

Valencia e la sua stupenda qualità di vita

Consulenza Spagna

Un costo della vita più basso

Vivere in Spagna non è economico. Un appartamento a Barcellona o Madrid può costare più di 200.000 euro per una casa con una camera da letto. Quindi, perché non considerare altre opzioni più attraenti come Valencia? Quando cerchi un nuovo posto all’estero dove stabilirti o semplicemente passare un po’ di tempo, deve essere il posto dei tuoi sogni. Valencia è un luogo da sogno con chilometri di costa e spiagge e più di 300 giorni di sole all’anno. Se a ciò aggiungiamo i prezzi più contenuti degli immobili, sia in affitto che in acquisto, si capisce perché negli ultimi anni sia emersa come un’ottima alternativa come prima casa o casa di vacanza per gli stranieri che arrivano da tutto il mondo. (Scopri tutto quello che c’è da sapere sul mercato immobiliare di  Valencia). Vivere a Valencia è dunque una buona scelta.  Chi si trasferisce a Valencia per studio o lavoro può trovare appartamenti con 3 camere da letto anche tra gli 800 e i 1000 euro al mese. Rispetto a Madrid e Barcellona, ​​gli alloggi a Valencia sono molto più economici. Per lo stesso tipo di immobile a Madrid pagheresti un minimo di 1.500 o 1.700 euro al mese. Se sei uno studente puoi trovare stanze in appartamenti condivisi a 400 euro con generalmente le bollette incluse in zone comode con le principali università della città. Per affittare una stanza a Madrid ti serviranno almeno 700 euro e a Barcellona pochi meno. Inoltre bisognerebbe aggiungere anche il costo della vita. In media pagherai il 20% in più per cibo o trasporti a Madrid e Barcellona. Vivere a Valencia è anche molto più semplice poiché è una città più piccola e confortevole. La maggior parte dei luoghi sono raggiungibili a piedi e c’è un’ottima rete di trasporti. La città ha la metropolitana ed è piena di piste ciclabili, che insieme al bel tempo e al fatto sia completamente pianeggiante, diventa il mezzo di trasporto perfetto e preferito dai valenciani.

Banner Valencia Lavoro e NIE 200 quad

Valencia ha tutto ciò di cui hai bisogno

Valencia ha una popolazione di quasi un milione di abitanti. È una grande città senza essere una grande città, con tutto ciò che comporta. Uno dei vantaggi più significativi di Valencia infatti è la sua minore densità di popolazione. Questo fattore si traduce in meno folla, meno stress e un ritmo di vita più lento. A differenza di Madrid e Barcellona, ​​dove i ritmi frenetici possono stancarti, Valencia ti permette di goderti la vita urbana senza sentirti sopraffatto.

Valencia ha anche un’ottima infrastruttura sanitaria, ne sono un esempio i molti ospedali presenti in città tra cui spicca La Fe, un nuovo ospedale all’avanguardia in grado di gestire facilmente l’assistenza per l’intera città con tempi di attesa brevi e la tecnologia più recente. Inoltre ad ogni cittadino pertiene un Centro de Salud, un ambulatorio nel proprio quartiere di residenza dove visitare il medico e realizzare analisi di routine e visite specialistiche.

Valencia è anche una città di innovazione e opportunità. La sua economia in crescita e il fiorente settore tecnologico ne fanno un luogo attraente per professionisti e imprenditori. Oltre alla sua attrattiva economica e alla qualità della vita, Valencia sta rapidamente diventando un centro di innovazione e opportunità tecnologiche. Aziende e società di consulenza emergenti, come Potenzzia, Sesame e molte altre, scelgono Valencia non solo per il suo ambiente imprenditoriale e dirompente, ma anche per la sua crescente comunità di talenti, aziende tecnologiche, startup o agenzie di intelligenza artificiale. Se vuoi sapere come investire a Valencia devi assolutamente leggere la nostra guida dedicata all’apertura di un’attività a Valencia.

Oltre a tutto questo, Valencia si distingue per la sua bellezza naturale. Con il suo clima caldo, le spiagge di sabbia dorata e i vasti giardini e parchi, la città ti invita a goderti la vita all’aria aperta tutto l’anno.

Testimonianza Mery

Valencia per studenti e famiglie

Con tutto quello che abbiamo detto fin ora, comprenderete facilmente che Valencia è la città perfetta per gli studenti fuori sede e per le famiglie. In questa città sono presenti vari atenei e università con ottimi programmi studio e livelli didattici avanzati. Per molti anni è stata la città europea con il maggior numero di studenti Erasmus e negli ultimi due il Progetto Leonardo la vede da padrona. Moltissime scuole, anche italiane, svolgono i progetti studio lavoro proprio qui, scelgono Valencia per la sua sicurezza, il suo clima e la sua cultura. Come abbiamo già visto anche il costo delle stanze in appartamenti condivisi è abbordabile, certamente più economico che in altre città universitarie come Madrid, Barcellona o Malaga. Inoltre Valencia è un luogo perfetto per imparare lo spagnolo. A Barcellona puoi difenderti parlando solo castigliano (spagnolo standard), ma a volte è difficile perché molte persone parlano solo catalano (lingua ufficiale della Catalogna). Nella maggior parte delle scuole e università si parla solo il catalano, quindi per integrarti veramente dovrai imparare la lingua. Nel centro di Valencia tutti parlano spagnolo, quindi è un ottimo posto per studiare lo spagnolo. L’accento è neutro e ci sono molte accademie di lingue per stranieri che vogliono trascorrere del tempo in Spagna e imparare lo spagnolo. Una delle cose migliori della vita a Valencia è che la lingua è chiara e più facile da imparare.

Anche per le famiglie è un luogo ideale, i bambini hanno moltissimi spazi dedicati ed è anche normale vedere bambini che continuano a giocare dopo le 23, ci sono parchi giochi per bambini ovunque, non importa dove decidi di vivere a Valencia, ci sarà sempre un parco a meno di 200 metri da casa. Sono poi presenti innumerevoli attività da svolgere all’interno dei giardini del Turia, scuole sportive e numerosi  appuntamenti dedicati alle famiglie con bambini ogni fine settimana che puoi trovare nell’Agenda Culturale del comune. 

perchè studiare spagnolo a Valencia

Il divertimento e il tempo libero

Il divertimento a Valencia, per quanto soggettivo, è assicurato, la città offre ormai di tutto e per tutti, troviamo un’agenda fittissima di concerti, spettacoli teatrali, attivitá all’aria aperta e innumerevoli fiere e sagre. La cittá inoltre celebra tutti gli anni nel mese di Marzo le feste de Las Fallas, dichiarato patrimonio immateriale dell’UNESCO già dal 2016. 

L‘offerta notturna a Valencia è molto ampia e dura tutto l’anno grazie al bel tempo. Nel fine settimana, quello in cui c’è più atmosfera, il trambusto inizia dopo cena e può durare fino alle prime ore del mattino perché, anche se i pub chiudono alle 3:30, le discoteche aprono fino alle 7:30. Quindi, se stai cercando una festa, questa è la tua città!

Nel centro storico, il Carmen, è la zona più frequentata. Ti consigliamo di sederti in una terrazza in Plaza del Negrito, Tossal o Doctor Collado per trascorrere il pomeriggio brindando o di passeggiare per i suoi vicoli fino a trovare il bar perfetto dove gustare delle tapas. Altri classici della Carmen sono bere lAgua de València al Café de las Horas, ascoltare jazz dal vivo al Jimmy Glass o ballare fino all’abbassamento delle persiane sulla pista da ballo di Radio City.

Il quartiere Ruzafa, nell’Eixample, è il più alternativo della città. Qui puoi socializzare con i valenciani più moderni e informali cenando in ristoranti come Canalla Bistro, Dos Estaciones o Nozomi Sushi Bar. Vuoi cultura? Esplora l’interessante circuito culturale alternativo di Ruzafa presso la libreria Ubik o la galleria Espai Tactel. E se quello che vuoi è ballare, il sound indipendente ti aspetta nei piccoli locali del quartiere o nei club come Oven o Play.

La Marina è una zona eclettica e particolarmente frequentata durante i mesi estivi. Il Marina Beach Club, con la sua piscina sul mare, è il posto dove farsi vedere, come l‘Azul Sunset Bar o il Camarote. E se preferisci qualcosa di più hardcore, in Avenida Blasco Ibáñez ti aspetta La 3, una discoteca famosa per la musica elettronica e indipendente.

Se cerchi qualcosa di più sofisticato, la tua zona è la Città delle Arti e delle Scienze. Da giugno a settembre, L‘Umbracle diventa la terrazza più festosa e bella della città e, se hai voglia di fare festa, non ti resta che scendere alla famosa discoteca Mya. Inoltre nelle vie adiacenti si trovano pub rinomati come il 48 e l’On The Rocks, e locali come Le Premier.

Ma la festa non finisce qui! Abbiamo citato solo qualcuno dei quartieri e dei locali più emblematici della cittá, ma a Valencia potrete passare serate meravigliose nel bar sotto casa circondati da amici e da valenciani d’hoc che, nel bar dove sono cresciuti, si ritrovano per una partita a parchis o per due chiacchiere.

Considerazioni finali

Analizzando gli aspetti fondamentali che compongono la definizione di qualità della vita di una città, abbiamo appreso e dimostrato che Valencia gode davvero di una delle migliori qualità della vita in Europa e nel mondo. Partendo dal costo della vita ragionevole e viabile, dalla qualità dei suoi mezzi di trasporto e della sanitá, passando per la sua sicurezza e cultura, arrivando al clima e gli svaghi che offre, abbiamo studiato e appreso come tutti questi elementi siano non solo positivi, ma spesso eccellenti. Ora non vi resta che riflettere e pensare se vi sapete immaginare a vivere e lavorare qui.