Quando abbiamo preso la decisione di trasferirci in America io e mio marito non avevamo dubbi in quale città andare, Phoenix, AZ.

La nostra scelta è stata se si può dire forzata, in quanto mio marito a Phoenix ha i suoi genitori e alcuni dei suoi migliori amici.

Dato che per i primi mesi, più aiuto e sostegno si ha, meglio è, se avete qualsiasi appoggio in qualsiasi città Americana andate a trasferirvi li.

Non ha importanza se la città è bella o brutta, vicina o lontana, o se ci sono attrazioni e divertimenti, la cosa più importante è stabilirsi in America per prima e poi una volta entrati nel sistema e nella quotidianità si potrà pensare al futuro ed eventuali spostamenti.

Ad esempio come dicevo prima io e mio marito ci siamo trasferiti a Phoenix per necessità in quanto per i primi 4 mesi abbiamo abitato con i suoi genitori.

Ma quando ho finito il lungo processo del permesso di soggiorno ed ho ottenuto i miei documenti e mio marito ha iniziato ad andare a scuola, abbiamo affittato un appartamento ed abbiamo iniziato a vivere la nostra vita senza  alcun bisogno di aiuto.

Anche noi, in un futuro non molto lontano, ci vorremmo spostare da qui, e magari trasferirci nella parte Est dell’America e vi spiego i miei perché, in modo tale da darvi dei consigli personali.

Prima di tutto Phoenix è una città circondata dal deserto, qui la temperatura invernale non è male, ma in estate si soffre molto il caldo, ma non è questo per me il problema in quanto io da Sicula sono abituata al caldo, ma ho bisogno del mare. Per questo mi vorrei trasferire in uno stato che si affaccia sull’oceano. Partiamo dalla California, bellissimo posto, bellissime città, ma troppo caro lo stile di vita, e poi se mi spostassi in California mi allontanerei ancora di più dall’Europa. Invece dobbiamo essere il più vicino possibile all’Europa in modo tale che quando vogliamo ritornare a casa almeno una volta l’anno il viaggio non diventa così traumatico e dispendioso, come lo è stato per noi lo scorso Maggio.

Vado a vivere in AmericaUn’altra possibilità per noi sarebbe trasferirci a Chicago, Illinois in quanto mio marito ha anche li parenti. Ma li per me sarebbe traumatico in quanto il clima estivo ok è piacevole, ma in inverno temperature sotto lo zero, ghiaccio neve e molto vento. Anche qui comunque lo stile di vita è un po’ caro.

Poi ci sarebbero New York o addirittura la Florida, ma anche a queste altre località così nominate e famose io metterei una croce sopra per andare ad iniziare la vita in America.

Un posto invece dove io mi trasferirei e spero che riuscire a spostarci nei prossimi anni, è la Virginia precisamente Virginia Beach. Questo stato si trova nella parte est dell’America, lo stile di vita qui non è molto caro, ci sono molte comunità Italiane, è bagnata dall’oceano, e soprattutto è un posto molto turistico e dato che mio marito si sta laureando sul turismo quale posto sarebbe migliore di questo.

Infatti un altro punto molto importante per scegliere è il tipo di attività, o studi voi avete e vorreste continuare o iniziare ad intraprendere.

Ovviamente queste piccole informazioni che vi ho dato, sono riflessioni che ho fatto io a livello personale, a me piace il caldo ed il mare e scelgo un posto rispetto ad un altro, possibilmente altre persone odiano il caldo e sono indifferenti al mare e preferiscono spostarsi verso la parte nord dell’America piuttosto che la parte sud.

Vi allego dei link dove invece parlano dei professionisti che hanno fatto delle ricerche e degli studi su dove si vive meglio in America, spero che sia le mie personali informazioni che le informazioni più accurate vi saranno d’aiuto a prendere la decisione che fa al meglio per voi.

http://www.forbes.com/sites/tomvanriper/2012/04/04/the-best-cities-for-raising-a-family/

http://www.dailyfinance.com/2012/01/13/the-10-best-u-s-cities-for-raising-a-family/photo-9

 

Buona fortuna.

Sabrina da Phoenix