Se hai sempre sognato di trasferirti in Australia, sia per un periodo di un anno che per una permanenza più lunga, sei arrivato nel posto giusto. Questo articolo è stato pensato proprio per te e contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno per realizzare il tuo sogno di vivere nel paese dei canguri. Ti illustreremo nel dettaglio i tre tipi di visti messi a disposizione dal governo australiano per gli stranieri desiderosi di stabilirsi in Australia.

Che tu sia un giovane in cerca di avventure, un professionista alla ricerca di nuove opportunità lavorative, o semplicemente qualcuno affascinato dalla cultura e dai paesaggi mozzafiato di questo Paese, qui troverai tutte le risposte che cerchi. Analizzeremo le caratteristiche principali di ogni visto, i requisiti necessari per ottenerli, e i vantaggi che offrono. Preparati dunque a scoprire che visto scegliere per l’Australia.

Qual è il miglior visto per l’Australia?

Working Holiday Visa

Il Working Holiday Visa (WHV) è la scelta ideale per chi desidera esplorare l’Australia, migliorare il proprio inglese e acquisire esperienza lavorativa internazionale. Il WHV è un visto valido per 12 mesi, richiedibile online fino al compimento del 36° anno di età. Solitamente, viene rilasciato in poche ore e, una volta ricevuta l’email con il numero del visto (Immigrant Notification), hai un anno di tempo per entrare in Australia. Questo visto può essere rinnovato per un secondo anno se si completano 88 giorni di lavoro in zone rurali durante il primo anno. Dal 1° luglio 2019, è possibile estendere il visto per un terzo anno, a condizione di aver lavorato per almeno sei mesi in una farm durante il secondo anno.

Nel 2013 sono stati rilasciati quasi 250 mila Working Holiday Visa . I britannici sono i principali richiedenti, seguiti da taiwanesi, tedeschi, francesi e irlandesi. Gli italiani si posizionano al settimo posto con circa 16mila richieste annue. Melbourne e Sydney sono le mete più ambite per chi ottiene un WHV, grazie all’elevata qualità della vita, ottime scuole d’inglese e numerose opportunità lavorative.

A tal proposito non ti perdere le offerte di lavoro in Australia presenti nel nostro sito oppure le offerte di lavoro per italiani a Melbourne.

Il visto è dunque disponibile per persone tra i 18 e i 35 anni. È importante avere a disposizione almeno $6.000 per i primi tempi in Australia e per un eventuale biglietto di ritorno. Dal 1° luglio 2019, è necessario allegare un estratto conto che dimostri la disponibilità di $6.000.

Esistono due categorie principali di WHV:

Subclass 417, disponibile per i cittadini di paesi come Italia, Germania, Francia e Regno Unito, tra gli altri. Questo visto è rinnovabile per un secondo e terzo anno.

Subclass 462, disponibile per paesi come Stati Uniti, Cina, Israele e altri. Questo visto dura solo 12 mesi e non può essere rinnovato.

Entrambi però includono:

Permesso di lavoro full time

Permesso di studio fino a 17 settimane

Durata del visto di 12 mesi, rinnovabile fino a 36 mesi in totale

Costo: $510.

Tempi di rilascio: da poche ore a 6 giorni per il primo visto, fino a 21 giorni per il secondo visto

Richiesta: Online tramite il sito del Dipartimento d’Immigrazione

I documenti necessari per richiedere il visto sono un Passaporto in vigore, i propri dati personali, l’indirizzo di residenza, e-mail, numero di telefono, numero carta di credito e un estratto conto con saldo di almeno $6.000.

La procedura di richiesta è molto semplice, bisogna innanzitutto creare un ImmiAccount sul sito del Dipartimento d’Immigrazione, selezionare New Application e scegliere il visto Working Holiday Visa. Una volta completati i dati e pagata la quota riceverete l’ImmiGrant Notification via email. Per quanto riguarda invece l’estensione del visto per il secondo e terzo anno, anch’essa deve essere richiesta online, anche dall’interno dell’Australia. La scadenza del visto sarà esattamente due anni dopo il primo ingresso per il secondo visto. Grazie a una convenzione tra Italia e Australia, nei primi sei mesi di WHV si ha diritto alla Medicare, l’assistenza sanitaria pubblica australiana. Dopo questo periodo, è necessaria un’assicurazione sanitaria privata.

Student Visa

La Student Visa è un’opportunità accessibile a chiunque abbia compiuto 16 anni e non presenta un limite massimo di età, rendendola una scelta versatile per molte persone. Questo visto può essere richiesto più volte, permettendo agli studenti di prolungare la loro esperienza di studio e di lavoro in Australia. Il primo passo per ottenere lo Student Visa è confermare l’iscrizione ad una scuola australiana. Una volta confermata l’iscrizione, è possibile procedere alla richiesta del visto. Il visto di studio può essere associato a una varietà di corsi, consentendo una formazione completa e diversificata. Tra i corsi disponibili, troviamo:

Corsi di inglese: questi vanno dal General English, per migliorare la padronanza della lingua, ai corsi avanzati per la preparazione agli esami come IELTS o Cambridge

Corsi professionali: l’Australia offre una vasta gamma di corsi professionali in diversi settori

Corsi universitari: le università australiane sono rinomate a livello mondiale e offrono programmi di studio di alta qualità.

Il costo dello Student Visa (subclass 500) è di 710 dollari australiani. Questa somma è pagabile con carta di credito direttamente sul sito dell’immigrazione australiana al momento della richiesta.

La durata del visto dipende dal corso o dai corsi scelti. È possibile combinare più corsi all’interno dello stesso visto, come ad esempio un corso di preparazione linguistica seguito da un corso professionale. La durata minima per un corso di lingua è di 12 settimane, mentre la massima è di 52 settimane. Per i corsi professionali o universitari, la durata del visto può estendersi fino a oltre tre o quattro anni, a seconda della durata dei programmi scelti.

Uno dei vantaggi principali della Student Visa è la possibilità di lavorare durante il soggiorno in Australia. Gli studenti possono lavorare fino a 40 ore ogni due settimane durante i periodi di lezione, e a tempo pieno nei periodi di vacanza concessi al termine del corso. Questa flessibilità permette agli studenti di sostenere economicamente il loro soggiorno e di acquisire esperienza lavorativa internazionale. A tal proposito dovreste leggere anche: “Il mercato lavorativo in Australia nel 2024”.

Per aiutare gli studenti a trovare lavoro, molte scuole e organizzazioni offrono servizi di supporto, come workshop su come scrivere un curriculum, preparazione per colloqui di lavoro, e accesso a bacheche di annunci di lavoro. Inoltre, alcune scuole hanno partnership con aziende locali che possono facilitare l’accesso a opportunità lavorative. Il visto di studio non include automaticamente la copertura sanitaria. Tuttavia, è possibile ottenere un‘assicurazione sanitaria tramite gli uffici preposti, spesso con tariffe convenzionate. Questa assicurazione è fondamentale per coprire eventuali spese mediche durante il soggiorno in Australia. Come abbiamo già detto, la Student Visa non impone limiti di età, rendendolo una scelta ideale non solo per i giovani studenti, ma anche per adulti che desiderano continuare la loro formazione o cambiare carriera. Inoltre, è una valida alternativa al Working Holiday Visa, che può essere richiesto solo una volta nella vita. Per coloro che hanno tra i 16 e i 30 anni, la Student Visa rappresenta un’opportunità per vivere un’esperienza di studio e lavoro senza esaurire il Working Holiday Visa.

In conclusione, la Student Visa per l’Australia offre una grande flessibilità e una vasta gamma di opportunità sia accademiche che lavorative. Se queste informazioni non ti sono sembrate sufficienti ti consigliamo di leggere anche la nostra guida Visto Student in Australia: requisiti e regole”.

Gold Coast 300 250

Temporary Work (Skilled) Visa

Il 18 aprile 2017, il deputato Malcolm Turnbull, primo ministro dell’Australia, e il deputato Peter Dutton, ministro per l’immigrazione e la protezione delle frontiere, hanno annunciato congiuntamente che il visto per lavoro temporaneo (qualificato o visto sottoclasse 457) sarà abolito e sostituito con il nuovissimo visto Temporary Skill Shortage (TSS) che aiuterà le imprese ad affrontare le reali carenze di competenze. Questo consente ai lavoratori qualificati di venire in Australia e lavorare per un’azienda approvata per un massimo di:

4 anni dopo la concessione, se la tua occupazione è elencata nel MLTSSL

2 anni dopo la concessione, se la tua occupazione è presente nell’elenco delle occupazioni qualificate ammissibili, ma non è elencata nel MLTSSL.

Per ottenere questo visto devi essere stato sponsorizzato da un’azienda approvata. Se il tuo sponsor è un’impresa in fase di avvio o ha operato in Australia per meno di 12 mesi, il visto sarà concesso per 18 mesi. Inoltre questo visto ti permetterà di:

Lavorare in Australia per uno sponsor approvato per la durata del tuo visto

Portare la tua famiglia a lavorare o studiare in Australia

Viaggiare dentro e fuori l’Australia tutte le volte che vuoi.

Se ti viene concesso questo visto, ci sono alcune condizioni che verranno applicate a seconda che tu sia il titolare del visto primario o secondario. Dovrai rispettare le condizioni del visto o le condizioni che ti riguardano. In caso contrario, il visto potrebbe essere annullato. Di seguito trovate le condizioni chiamate 8107 che si applicano solo a tutti i titolari di visto Temporary Skill Shortage. Dovrai dunque:

Lavorare solo nell’occupazione da te nominata

Iniziare a lavorare entro 90 giorni dall’arrivo in Australia se eri fuori dall’Australia al momento della concessione del visto, o entro 90 giorni dalla concessione del visto se eri già in Australia in quel momento

Potrai lavorare solo per lo sponsor, che ha nominato la posizione per cui lavori (se il tuo sponsor è uno sponsor aziendale standard ed è un’azienda australiana, puoi anche lavorare per un’entità associata allo sponsor)

Non cessare il rapporto di lavoro con il tuo sponsor approvato per un periodo superiore a 60 giorni consecutivi – se il tuo visto è stato concesso a partire dal 19 novembre 2016 o 90 se il tuo visto è stato concesso prima del 19 novembre 2016

Dovrai ottenere qualsiasi licenza, registrazione o iscrizione obbligatoria necessaria per svolgere la propria professione in Australia e conformarsi a qualsiasi disposizione entro 90 giorni

Se smetti di lavorare per il tuo sponsor, devi eseguire una delle seguenti operazioni entro 60 giorni:

trovare un altro datore di lavoro che ti sponsorizzi e fagli presentare una nuova nomina, che deve essere approvata prima che tu possa iniziare a lavorare per loro

ottenere un visto diverso

Lasciare l’Australia.

Se abbandoni il lavoro o sei assente senza permesso, potresti essere considerato come se avessi cessato il lavoro. Se invece il tuo visto sta per scadere e vuoi continuare a lavorare in Australia, devi richiedere un altro visto sottoclasse 457. Allo stesso modo se desideri cambiare datore di lavoro e/o occupazione mentre sei ancora in possesso di un visto 457 valido, non è necessario richiedere un nuovo visto 457 di sottoclasse. Il tuo sponsor, nuovo o esistente, deve presentare una nuova nomina e questa deve essere approvata prima che tu inizi a lavorare per il nuovo sponsor o nella nuova posizione nominata.

Se tuo figlio nasce in Australia mentre sei titolare di un visto Temporary Skill Shortage, devi comunicarcelo per iscritto. Tuo figlio sarà quindi titolare di un visto di sottoclasse 457. Dovrai fornire una copia del certificato di nascita australiano di tuo figlio e la pagina dei dettagli personali del suo passaporto. Ciò è particolarmente importante se intendi viaggiare fuori dall’Australia dopo la nascita di tuo figlio.

Sarà infine necessario inviare queste informazioni via e-mail ESPD@homeaffairs.gov.au, ma sappi che le richieste generali inviate a questo indirizzo email non riceveranno risposta.

Da italiano madre lingua, se sei anche professore puoi pensare di svolgere la tua professione qui in Australia e richiedere questo visto, nel frattempo potresti cercare uno sponsor da solo, dai un’occhiata a questa Offerta di lavoro per insegnanti italiani in Australia”.