In questa pagina troverete molte offerte di lavoro nella Loira, questa regione vi stupirá per la varietá della sua economia e delle sue offerte di lavoro nonché per la sua ricchezza paesaggistica, storica e agroalimentare. Continuate a leggere, e se siete innamorati della Francia e volete trovare lavoro in questo Paese potete visitare anche la nostra pagina con le offerte di lavoro nei campeggi in Francia, se invece desiderate rimanere sempre aggiornati riguardo alle offerte di lavoro per italiani all’estero seguiteci su Instagram! 

Eccovi tutte le ultime offerte di lavoro nella Loira:

Seguici su Instagram

Com’è la regione della Loira

La regione Centre Val de Loire, la settima per estensione in Francia con 39,151 km², è costituita da sei dipartimenti e ha una popolazione di 2,6 milioni di abitanti, rappresentando il 4% della popolazione francese. Le principali città della regione sono Orléans nel dipartimento del Loiret e Tours nell’Indre-et-Loire. La regione è famosa per i suoi splendidi castelli lungo la Loira, tra cui Chambord, Chenonceau, Cheverny e Clos Lucé. Nel 2000, la Valle della Loira è stata inserita nell’elenco del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Durante la cosiddetta Guerra dei Cent’anni, la guerra che contrappose i regni di Francia e Inghilterra tra il XIV e il XV secolo, i re di Francia, per essere più lontani da Parigi, decisero di stabilire la loro corte al centro della paese lungo il letto della Loira. In quel rigoglioso territorio attraversato dalla Loira e dai suoi affluenti furono costruiti così tanti castelli da costituire la più grande concentrazione di fortezze storiche della Vecchia Europa. 

Capire dove e come trovare lavoro all’estero

L’economia della Loira

Dal punto di vista economico, il Centre-Val de Loire è la principale regione cerealicola di Francia e d’Europa, contribuendo all’11% della produzione di capre francese grazie agli allevamenti concentrati nella parte meridionale della regione. La regione è nota anche per i suoi vigneti, che producono rinomati vini come Sancerre e Touraine. Altri settori economici significativi includono la produzione di farmaci, cosmetici, gomma e materiali elastomerici, meccanica di precisione, trasformazione di materie plastiche e logistica, sfruttando la favorevole posizione geografica della regione. Importanti poli industriali come Cosmetic Valley (aziende di profumi e cosmetici), insieme a scienze e sistemi di energia elettrica, Elastopôle (gomma ed elastomeri) e Dream (innovazioni tecnologiche per l’acqua), sono presenti nella regione.

La regione ha recentemente lanciato due nuovi bandi promossi dall’ADEME per sostenere progetti legati all’idrogeno, una tecnologia strategica per un’economia a zero emissioni di carbonio. Questi bandi sono aperti a imprese, enti locali e consorzi interessati a investire in infrastrutture per la produzione e distribuzione di idrogeno. Ogni anno, DEV’UP Centre-Val de Loire elabora un programma di azione per l’export, rivolto alle imprese regionali già attive o desiderose di intraprendere attività internazionali nei settori dei cosmetici, della viticoltura, dell’industria, delle apparecchiature mediche e altri.

La regione Centre-Val de Loire, tramite DEV’UP, da anni ha scelto l’Italia come principale destinazione per lo sviluppo economico. Numerosi progetti sono in fase di sviluppo per la costituzione di nuove società italiane nella regione. Aziende italiane come Chiesi e STMicroelectronics hanno già annunciato investimenti confermando la loro presenza. Giá nel 2021, l’ambasciatore francese in Italia, Christian Masset, invitató la Regione Centre-Val de Loire a Palazzo Farnese a Roma per rafforzare gli scambi e la cooperazione tra le due regioni.

Se sei interessato al mercato del lavoro in Francia, visita la nostra pagina dedicata alle offerte di lavoro per italiani a Lione

I settori che offrono piú occupazione nella Loira

Nei capitoli precedenti abbiamo visto che l’economia di questa regione è molto dinamica e variegata, vi riassumiamo nell’elenco sottostante quei campi in cui la ricerca di profili è più evidente: 

  • Turismo e Ospitalità: con città come Nantes e Tours, il turismo è un settore chiave. Ci sono opportunità per guide turistiche, gestori di hotel e ristoranti, esperti di eventi e marketing turistico.
  • Agroalimentare: la Loira è famosa per i suoi vigneti e la produzione di vini rinomati. Ci sono quindi opportunità per enologi, esperti di marketing del vino, agronomi e lavoratori agricoli.
  • Industria Aerospaziale e Meccanica: grazie alla presenza di grandi aziende come Airbus e Safran, la regione offre opportunità per ingegneri aeronautici, tecnici specializzati, e lavoratori nel settore delle macchine utensili.
  • Tecnologie dell’informazione e digitalizzazione: con l’espansione del settore digitale, ci sono molte opportunità per sviluppatori software, esperti di sicurezza informatica e professionisti del data science.
  • Energia rinnovabile: la transizione verso fonti energetiche sostenibili apre opportunità per ingegneri ambientali, tecnici di energia solare e esperti di gestione dei rifiuti.
  • Salute e benessere: l’industria sanitaria è in crescita con la domanda di infermieri, medici, terapisti e operatori sanitari specializzati.
  • Artigianato e design: la Loira è rinomata per l’artigianato e il design. Ci sono opportunità per artigiani, designer di gioielli e produttori di tessuti.
  • Educazione e ricerca: con istituti accademici di alto livello come l’Università di Nantes, c’è domanda di professori, ricercatori e esperti in pedagogia.
  • Servizi finanziari e assicurativi: le città come Angers offrono opportunità nel settore bancario, assicurativo e nella consulenza finanziaria.
  • Trasporti e logistica: data la posizione strategica della regione, ci sono ruoli per esperti di logistica, gestione delle catene di approvvigionamento e specialisti in trasporti internazionali.