In questo articolo vi spieghiamo perchè trasferirsi a Dublino può essere un’ottima idea, sia per chi vuole trovare lavoro, ma anche per chi vuole studiare e migliorare il proprio livello di inglese.

Dublino è la città ideale per tutti coloro che vogliono imparare e migliorare l’inglese e crescere professionalmente. Qui godrai di una buona qualità di vita, paesaggi incredibili, una vita notturna molto divertente e una cultura molto ricca a tutti i livelli. Dublino è considerata una delle città più vivaci di tutta Europa e non c’è da stupirsi, in questa bellissima città troverai di tutto, dai siti storici emblematici, ai grandi parchi, ai musei e ai luoghi di intrattenimento. Ti consigliamo di vivere l’esperienza dei pub, luoghi così caratteristici dell’Irlanda e dove non mancherà mai buona musica, bella atmosfera e tanta, tantissima birra. Se dunque stai pensando di studiare, lavorare  e vivere a Dublino sei nel posto ideale: in questa guida completa ti spiegheremo perché trasferirsi a Dublino sarà un’esperienza unica e irripetibile.

Dublino, la capitale europea delle opportunità

Dublino, capitale dell’Irlanda, è una delle città più cosmopolite e senza dubbio la più importante del Paese. Si trova nel nord-est dell’Europa, più precisamente sull’isola d’Irlanda, che, insieme all’isola d’Inghilterra e a molte altre piccole isole, forma l’arcipelago britannico. Ha circa 560.000 abitanti in città e 1,2 milioni di persone nell’area metropolitana, rendendola la città più popolata d’Irlanda. Forse per le grandi opportunità professionali che questa città verde offre ai lavoratori di tutti i settori. Dublino fu fondata dai Vichinghi nell’anno 841 e fin dal Medioevo detiene il titolo di capitale del paese. E come capitale del paese, Dublino ha ricevuto un forte sostegno economico come parte del cosiddetto “miracolo economico irlandese” che ha cambiato in meglio la città e le sue infrastrutture.

Anche se è vero che vivere a Dublino può essere un po’ costoso rispetto a qualsiasi altra città dell’isola, una volta che hai un lavoro e ti sistemi, le cose sembrano diverse. Gli stipendi tendono ad essere più alti e la qualità della vita tende ad essere migliore. Quello che dovresti sapere è che l’alloggio è abbastanza caro, ma puoi trovare una bella casa condivisa, dove non devi spendere tanti soldi al mese e, allo stesso tempo, incontrare persone e divertirti. Ma, come ogni trasloco, dovresti pensarci attentamente prima di fare le valigie e partire per Dublino. Soprattutto devi avere ben chiaro cosa troverai lì per sapere se è o meno la città giusta per te. Prima di tutto devi capire perché Dublino può essere un buon posto per te. E la risposta è ovvia. È una città cosmopolita, ricca di opportunità economiche e lavorative e dove puoi crescere come persona. Se è quello che stai cercando, allora adorerai sicuramente Dublino.

La seconda cosa di cui dovresti tener conto riguarda le possibilità di lavoro. Dovresti indagare attentamente se ci sono opportunità di lavoro per te a Dublino. In questo senso forse la risposta è anche positiva, dato che essendo una città così grande e varia, ci sono lavori di tutti i tipi e livelli, quindi è possibile che troviate qualcosa che si adatti alle vostre conoscenze e necessità. Il prossimo passo riguarda gli alloggi. Potresti dover condividere una casa perché gli affitti degli appartamenti sono piuttosto costosi. Saresti disposto a condividere una cucina con estranei? Se questo non è un problema per te, allora potresti trovare una buona destinazione anche a Dublino. Continua a leggere, nel prossimo infatti ti racconteremo dove vivere a Dublino.

Capire dove e come trovare lavoro all’estero

Com’è vivere a Dublino

Come vi abbiamo raccontato in precedenza, la popolazione di Dublino è di circa 600.000 abitanti, pochissimi se la confrontiamo con altre grandi capitali europee come Berlino, Parigi o Londra. Questo non significa che sia una città piccola o noiosa, anzi, è una città con tanti posti da visitare, zone da esplorare e con un fascino speciale e unico. La città riceve molti turisti durante tutto l’anno, soprattutto nella stagione estiva, quando si può godere di più dei suoi parchi e delle aree verdi. C’è una grande varietà di nazionalità, lingue ed etnie, la città è cosmopolita e molto aperta all’accoglienza degli stranieri. Vivendo a Dublino, vivrai con persone provenienti da tutto il mondo e sarà un’occasione unica per aprire il tuo mondo e conoscere altre culture. Poiché è la città più grande dell’Irlanda, anche le opportunità di lavoro sono maggiori che in altre città del paese. Se sei uno studente puoi lavorare legalmente circa 20 ore settimanali e in vacanza 40 ore settimanali in modo tale da migliorare il tuo inglese e riuscire a vivere in questa meravigliosa città.

Se ora stai pensando seriamente di trasferirti a Dublino, dovresti sapere com’è il clima della città ed essere preparato. Dublino è una città generalmente nuvolosa, con qualche pioggia che fa abbassare un po’ la temperatura, quindi vi consigliamo di uscire con vestiti caldi e un ombrello per ogni evenienza. Molto raramente avrai temperature inferiori allo 0, quindi se odi il freddo, abbiamo una buona notizia, la capitale dell’Irlanda non è fredda come le altre città europee. Gli inverni a Dublino sono miti e le estati sono fresche e soleggiate, senza temperature estreme o forti piogge. In media i giorni più soleggiati saranno maggio e giugno, invece i mesi più piovosi sono ottobre, il mese più secco? Febbraio. 

Una cosa molto importante di cui dovresti tenere conto quando emigri in un’altra città è la questione delle spese e quanto spenderai al mese per l’affitto, il cibo, le gite, i trasporti, ecc. Dublino non è esattamente una città economica, ma non preoccuparti, puoi vivere a Dublino comodamente e tranquillamente se trovi un lavoro che ti aiuti con le tue spese mensili. Tornando al tema alloggio alloggio a Dublino, quanto spenderai per l’alloggio dipende da te e da come vuoi vivere a Dublino. Se sei uno studente o sei appena arrivato, puoi condividere un appartamento con altre 2 o 3 persone, in questo modo l’affitto sarà molto più economico, dato che le spese sono condivise tra tutti. La media per una stanza a Dublino varia dai 400 ai 600 euro, mentre se cerchi già un po’ di comodità in più e hai i soldi per farlo, un appartamento tutto per te potrebbe costarti dai 1.100 ai 1.600 euro. Per quanto riguarda i servizi di luce, acqua e gas, quelli mensili costeranno circa 90€, in compenso il wifi più economico ha un prezzo di 35€ al mese.

E se invece non sei del tutto convinto che Dublino sia la città irlandese giusta per te puoi leggere la nostra guida l’importanza del trasferirsi in Irlanda

I Migliori quartieri di Dublino in cui vivere

Dublino ha molti quartieri e aree diverse in cui puoi soggiornare e goderti il ​​tuo soggiorno in città. La maggior parte di essi sono molto carini, con eleganti strade acciottolate ed edifici storici… e con più pub irlandesi di quanti ne potrai visitare durante l’intero soggiorno. Inoltre in tutte troverete diverse tipologie di alloggio. Vediamo quali sono gli 8 quartieri migliori in cui vivere a Dublino.

  1. O’Connell Street è una delle strade più centrali e vivaci di Dublino. In questa zona troverete numerosi negozi, ristoranti, caffetterie, hotel, bar… ideale soprattutto per chi ama il trambusto del centro città, o per chi viene a Dublino solo per pochi giorni e vuole stare al centro dell’azione…
  2. Temple Bar, se ti piacciono le feste e i luoghi ricchi di storia, adorerai vivere nel vivace quartiere di Temple Bar. Le sue strade acciottolate sono piene di emblematici pub irlandesi dove potrai degustare un’ampia varietà di birre e whisky al ritmo di musica dal vivo o mentre ti godi una partita di rugby. Oltre ad una fantastica vita notturna, Temple Bar ha molti negozi di abbigliamento alternativo e di seconda mano, gallerie d’arte, sale da concerto… È un quartiere piuttosto popolare, quindi vivere a Temple Bar può essere un po’ costoso.
  3. St. Stephen’s Green ha un’atmosfera sofisticata e molto giovane grazie alla sua vicinanza al Trinity College. St. Stephen’ Green è una zona commerciale con case molto graziose e un bellissimo parco pieno di anatre e fiori colorati. Questo quartiere è a soli 20 minuti dal centro, quindi non ci sono molti turisti e i prezzi delle case sono un po’ più convenienti.
  4. I quartieri di Smithfield e Stoneybatter, a nord e nord-ovest di Dublino, sono due quartieri perfetti in cui soggiornare se hai intenzione di studiare per un po’ a Dublino, poiché distano circa 25 minuti a piedi dal centro e molto ben collegati con i mezzi pubblici . Smithfield è un vecchio quartiere operaio che ha tutto il necessario per vivere comodamente; Stoneybatter è una delle zone più moderne della città e qui troverai i migliori ristoranti, bar e pub.
  5. Phibsborough, a nord di Dublino, è una zona residenziale molto tranquilla e sicura, frequentata da giovani professionisti. Anche se è un po’ lontano dal centro città, il vantaggio è che gli affitti in questa zona sono molto più convenienti.
  6. Drumcondra si trova a circa 30 minuti a piedi dal centro di Dublino e, grazie agli ottimi collegamenti con i trasporti pubblici, è una delle zone più apprezzate in cui soggiornare sia dalla gente del posto che dagli stranieri. I prezzi degli affitti qui sono più convenienti e l’offerta di svago e servizi nella zona è molto completa e di qualità.
  7. Docklands è un quartiere molto sicuro e tranquillo a est del centro di Dublino e sulle rive del fiume Liffey. È un quartiere molto moderno e culturale, molto popolare tra la classe media e tra molte aziende che hanno deciso di aprire qui i propri uffici.
  8. Rathmines è uno dei quartieri più apprezzati dai giovani e dagli studenti grazie ai prezzi degli affitti convenienti. Si trova a 3 chilometri dal centro della città ed è molto ben collegato con i mezzi pubblici. È un quartiere molto cosmopolita con un grande mix culturale che, anche se non è bello come i quartieri più centrali, ha tutti i servizi necessari per poter vivere la tua vita comodamente.

Se prima del trasferimento vuoi trovare lavoro e decidere di conseguenza in quale quartiere di Dublino vivere, dovresti dare un’occhiata alle ultime offerte di lavoro per chi parla italiano a Dublino.

Seguici su Tiktok

I trasporti pubblici a Dublino

In questo paragrafo troverai una panoramica generale dei trasporti pubblici a Dublino, scoprirai dunque come girare per la città, per recarti al lavoro o per semplice svago. All’inizio potresti usare la Leap Card, questa carta ti permetterà di viaggiare in tutta la capitale irlandese. Il costo è di 10€, di cui 5€ saranno il saldo per il trasporto e gli altri 5€ saranno rimborsabili come deposito. Usare la Leap Card ti porterà grandi vantaggi, ti facciamo un esempio: un biglietto singolo dell’autobus costa circa 2€, con la Leap Card ti costerebbe 1,65€. A prima vista non sembra molta differenza, ma credimi, alla fine risparmi tanti euro al mese. Gli autobus sono il sistema di trasporto più popolare a Dublino, con più di 100 linee diverse che percorrono tutta la città e i suoi sobborghi a qualsiasi ora del giorno. Gli autobus sono solitamente a due piani come quelli di Londra e generalmente non sono pieni, quindi potrete viaggiare comodi e seduti durante il vostro viaggio. Gli orari degli autobus a Dublino vanno dalle 6:00 alle 23:30 tutti i giorni. Ci sono anche autobus speciali che operano di notte chiamati “mezzanotte”, sono in totale 24 linee che attraversano la città e operano dal venerdì al sabato dalle 00:00 alle 4:00. Le tariffe degli autobus a Dublino variano a seconda del percorso che compirari:

  • Da 1 a 3 fermate: 2,15€
  • Da 4 a 13 fermate: 3€
  • Più di 13 fermate: 3,30 €
  • Autobus espresso: 3,80 €
  • Abbonamento 5 giorni: 33€
  • Autobus notturno: 6,60 €

Oltre agli autobus potrai muoverti in città con il Tram. È il mezzo di trasporto pubblico più efficiente ed elegante che troverai vivendo a Dublino. Ci sono solo 2 linee, ma coprono gran parte della città. La linea rossa collega l’est con il sud-est ed è composta da 32 stazioni. Da parte sua, la linea verde va in direzione nord-sud est e conta 36 stazioni. Il tram di solito passa ogni 5-15 minuti e il suo orario nei giorni feriali è dalle 5:30 alle 00:30. Da parte sua, il sabato il suo percorso inizia alle 6:30 e termina alle 00:30. La domenica è operativo dalle 7:00 alle 23:30. Le tariffe possono variare a seconda della zona e del percorso che intendi intraprendere, nonché delle diverse combinazioni di linee che prendi. Puoi acquistare i biglietti in ogni stazione poiché ci sono diversi distributori automatici di biglietti.I prezzi del tram sono:

  • Zona 1: 2,10€ (3,70€ andata e ritorno)
  • Sobborgo 2: 2,80 € (4,70 € andata e ritorno)
  • Zona 3 – 4: 3,10 € (5,40 € andata e ritorno)
  • Zona 5-8: 3,20 € (5,50 € andata e ritorno)

L’ultimo mezzo di trasporto pubblico di cui vi parliamo è il DART, il treno di Dublino. Questo treno è progettato per viaggiare attraverso la baia di Dublino da nord a sud ed è generalmente utilizzato dai passeggeri che si recano in periferia per lavorare. Ma sono anche tanti i turisti che prendono il treno poiché attraversa moltissimi punti di interesse della città, perché si possono vedere paesaggi bellissimi come la costa e parchi con magnifici monumenti di personaggi storici. Alcune città attraversate dal treno sono Malahide, Glendalough e Howth. Nella nostra lista dei trasporti a Dublino però non potevano mancare le biciclette, l’opzione di gran lunga più sana ed economica per le tue tasche. Puoi noleggiare una bicicletta quando vivi a Dublino o acquistarne una. Se decidi di noleggiare, il sistema preposto alla gestione della bicicletta è Dublin Bikes, ci sono diverse stazioni in tutta la città dove puoi ritirare la tua bici e anche lasciarla quando finisci di usarla. La prima mezz’ora sarà gratuita, quindi se la tua scuola o il tuo lavoro sono nelle vicinanze e puoi fare il viaggio in meno di 30 minuti, allora congratulazioni, hai il trasporto gratuito! Le stazioni per ritirare o depositare la bicicletta sono aperte dalle 5:00 alle 00:30.

Conclusioni

Dublino, la capitale europea delle opportunità, offre una vasta gamma di vantaggi e opportunità che la rendono una meta allettante per molti. La città, situata nel nord-est dell’Europa sull’isola d’Irlanda, vanta una popolazione di circa 560.000 abitanti e 1,2 milioni nell’area metropolitana, conferendole il titolo di città più popolata d’Irlanda. Fondata dai Vichinghi nel 841, Dublino ha sempre mantenuto il suo status di capitale, subendo nel corso dei secoli trasformazioni significative, soprattutto durante il periodo del “miracolo economico irlandese” che ha portato a miglioramenti infrastrutturali e economici notevoli. Uno dei principali punti di forza di Dublino è rappresentato dalle sue opportunità professionali. Nonostante il costo della vita possa essere più elevato rispetto ad altre città dell’isola, i salari tendono ad essere più alti e la qualità della vita migliore. Anche se l’alloggio può risultare costoso, la condivisione di case può rendere i costi più accessibili e, allo stesso tempo, offrire l’opportunità di incontrare nuove persone e godere della vita sociale della città. Tuttavia, prima di prendere la decisione di trasferirsi a Dublino, è fondamentale considerare attentamente diversi aspetti. È essenziale valutare se la città sia il posto giusto in base alle proprie esigenze e aspirazioni. Dublino si presenta come una città cosmopolita, ricca di opportunità economiche e culturali, ideale per chi desidera crescere personalmente e professionalmente. Un altro fattore da considerare è la disponibilità di lavoro. Dublino, essendo una città così grande e variegata, offre una vasta gamma di opportunità lavorative in diversi settori e livelli di competenza. Tuttavia, è importante fare una ricerca approfondita per individuare le opportunità più adatte alle proprie competenze e necessità. Il clima è un altro aspetto da tenere in considerazione. Dublino è generalmente caratterizzata da un clima temperato, con inverni miti e estati fresche. Anche se le giornate più soleggiate sono tipicamente in maggio e giugno, è importante essere preparati per le frequenti giornate nuvolose e le occasionali piogge. Per quanto riguarda le spese, Dublino non è esattamente una città economica, ma è possibile vivere comodamente trovando un lavoro che permetta di coprire le spese mensili. Gli affitti variano a seconda delle zone, ma la condivisione dell’alloggio può aiutare a ridurre i costi. Esistono diverse aree residenziali e quartieri in cui vivere, ognuno con le proprie caratteristiche e vantaggi. Infine, i trasporti pubblici sono essenziali per muoversi agevolmente in città. Dublino, nonostante l’assenza di una linea subterranea, offre una rete efficiente di autobus, tram e treni, oltre alla possibilità di utilizzare biciclette attraverso il servizio Dublin Bikes. Questi mezzi di trasporto rendono facile esplorare la città e raggiungere luoghi di lavoro o svago.

In conclusione, Dublino si conferma come una città vibrante e piena di opportunità per chiunque sia disposto a coglierle. Con una combinazione unica di storia, cultura e opportunità economiche, la capitale irlandese offre un ambiente stimolante e accogliente per chi desidera vivere e lavorare in una delle città più dinamiche d’Europa. E come sempre se non siete convinti o avete bisogno di aiuto per frare il grande passo, fatevi aiutare a capire dove trasferirvi e come organizzare il trasferimento