In questa pagina troverete tutte le offerte di lavoro per italiani a Dortmund, per scoprire come si vive in questa cittá tedesca, come sia il mercato del lavoro e quali i settori piú in crescita, continuate a leggere qui, se siete invece interessati a cercare lavoro in altre destinazioni estere, vi consigliamo di seguire il nostro profilo Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle novità lavorative per italiani all’estero.

Seguici su Instagram

Eccovi le ultime offerte di lavoro per italiani nella città di Dortmund in Germania (sempre aggiornate):

    neuvoo job search lavori

    Una nuova vita a Dortmund 

    Con quasi 600.000 abitanti, Dortmund è la città più grande della regione tedesca della Ruhr. Offre tutti i servizi dei grandi centri urbani tedeschi ma a prezzi molto più convenienti, il che rende vivere e lavorare a Dortmund una buona opzione se stai pensando di trasferirti in Germania.

    Nonostante sia stata una zona industriale in passato, Dortmund è attualmente una delle città più verdi d’Europa. Quasi la metà della sua superficie è ricoperta da parchi e giardini, ideali per gli amanti degli sport all’aria aperta.

    Il costo della vita è uno dei più bassi di tutta la Germania e non è difficile trovare una casa a un prezzo accessibile. L’alloggio a Dortmund può essere trovato in appartamenti condivisi per 300/350€ al mese. Se vuoi una soluzione indipendente, il prezzo aumenterà, ma sarà sempre più economico che nella maggior parte delle città tedesche.

    Le persone sono simpatiche, ma sono estremamente dirette e vanno al punto senza molta diplomazia e per questo all’inizio possono sembrare un po’ maleducate.

    Il problema principale per chi intende vivere a Dortmund sarà la lingua. Anche se quasi tutti parlano inglese, imparare il tedesco dovrebbe essere una delle tue priorità se vuoi vivere e lavorare lì. Se non parli tedesco, sarà difficile per te trovare un buon lavoro o salire di livello. Rispetto, ad esempio, a Berlino o Bonn, qui imparare il tedesco è molto più importante. Mentre potresti vivere per anni a Berlino senza bisogno di imparare il tedesco. A Dortmund dovrai impararlo e possibilmente in fretta.

    Per questo ti consigliamo di iniziare subito a studiare la lingua, con il nostro corso gratuito di tedesco, clicca qui sotto e scoprirai che è anche divertente!

    Mercato lavorativo a Dortmund

    La città è specializzata nel settore tecnologico, con molte aziende di prim’ordine come Thyssenkrupp UHDE Gmbh, Signal Iduna o Wilo. La maggior parte è raggruppata nel cosiddetto Parco tecnologico, che impiega circa 8.500 persone nei settori dell’informatica, della microtecnologia, della logistica e della biomedicina.

    Una parte importante di questo parco tecnologico è il Technologiezentrum (TZ DO), dove vengono supportate numerose startup. Quindi, se hai un progetto di questo tipo, vivere a Dortmund potrebbe essere un’ottima opportunità per il futuro.

    Non mancano offerte di lavoro anche nel settore della ristorazione, seppur, non essendo Dortmund una delle principali mete turistiche tedesche, oltre a svariati ristoranti italiani si possono trovare offerte di lavoro in hotel dedicati al business e in strutture locali.

    Conclusioni

    Riassumendo, Dortmund rimane una delle mete piú interessanti se si desidera vivere in Germania, la qualità di vita è molto alta, il costo della vita stessa non lo é, e ci sono molte opportunità di crescita professionale soprattutto in campo tecnologico

    È altrettanto vero che per vivere bene a Dortmund, è necessaria una conoscenza discreta del tedesco dato che non essendo una città turistica e avendo un passato prettamente industriale, sono poche le persone che parlano inglese.

    D’altra parte si puó ovviare questo problema, quantomeno agli inizi, lavorando in un contesto italiano, come per esempio per una multinazionale per cui sia necessario seguire il mercato italiano, o in un ristorante italiano, dove la conoscenza della cultura e della cucina della nostra terra, siano fondamentali.

    Clicca qui Fatti aiutare a trasferirti all'estero