In questa pagina troverete tante offerte di lavoro nel turismo nella Costa del Sol. Da sempre grande meta turistica e destinazione per molti lavoratori del settore, nello scorso 2023 ha raggiunto tutti i record possibili, considerandolo come il miglior anno turistico della sua storia. La destinazione di Malaga ha ricevuto 14 milioni di turisti, ovvero il 9,4% in più rispetto al 2022 e un milione di turisti in più rispetto al 2019, che fino ad ora è stato l’anno migliore in quella sezione. “D’ora in poi, il 2023 sarà il punto di riferimento sia in termini di numero di visitatori che di reddito, redditività e creazione di posti di lavoro”, ha proclamato durante l’intervento in cui il presidente di Costa del Sol Tourism e il Consiglio provinciale della Costa del Sol hanno presentato il tradizionale bilancio annuale. Se anche tu vuoi trasferirti in questo posto meraviglioso ricco di spiagge mozzafiato, cultura millenaria e tradizione gastronomica d’eccellenza, controlla tutti i nostri servizi dedicati per il trasferimento all’estero. Se invece vuoi vivere nella giá citata Malaga clicca qui sotto.

Eccovi le ultime offerte di lavoro nel settore del turismo in tutta la Costa del Sol:

Consulenza Spagna

I motivi della crescita del turismo nella Costa del Sol

Il presidente della provincia ha spiegato che l’anno scorso anche le entrate generate dall’attività turistica sono state notevolmente superate con 19.137 milioni di euro, il 12% in più rispetto al 2022 e 5.000 milioni di euro in più rispetto al 2019. Il presidente della provincia ha inoltre precisato che a dicembre 2023 l’offerta regolamentata di ricettività turistica, comprese le abitazioni a scopo turistico, con 580.428 posti letto, era superiore del 14,7% rispetto al 2022 e gli 11,1 milioni di passeggeri stimati in arrivo all’aeroporto di Malaga Costa del Sol fino a dicembre rappresentano il 21% in più rispetto a quelli che lo hanno fatto nel 2022″. Inoltre, ha sottolineato che la crescita dei crocieristi è stata spettacolare, con 522.000 passeggeri, ovvero il 52% in più rispetto al 2022. Il leader del turismo della Costa del Sol ha inoltre sottolineato l’aumento dei viaggiatori che soggiornano negli stabilimenti regolamentati, con 7,8 milioni, e dei pernottamenti generati da questi, 29 milioni, poiché coinvolgono 640.000 viaggiatori in più e un aumento di 2,2 milioni di pernottamenti generati da questi turisti.

L’aumento delle offerte di lavoro legate al turismo nella Costa del Sol

Ovviamente una crescita così esponenziale del turismo nella regione genera un aumento sostanziale del tasso medio di occupazione che è aumentato di tre punti percentuali (61,4%). La chiave di questi buoni risultati puó essere attribuita allo straordinario comportamento del mercato internazionale, che avrebbe compensato un leggero calo del turismo nazionale: dopo un 2022 straordinario, i viaggiatori nazionali in hotel e appartamenti sono diminuiti del 3,4% da gennaio a novembre 2023, rispetto al 2022. Invece i viaggiatori internazionali hanno aumentato i loro arrivi in ​​hotel e appartamenti del 9,9% nel periodo analizzato.  Da sottolineare soprattutto la ripresa del mercato tedesco, con un aumento del 24,7% e un altro grande miglioramento del 4,2% del mercato principale: il mercato britannico. Da notare come un aumento così importante del mercato internazionale si converte in offerte di lavoro per un personale straniero, sia per il gran numero di posti disponibili che alla conoscenza di lingue straniere e personale altamente specializzato in questo settore. Se non ci credi controlla anche la nostra pagina dedicata alle offerte di lavoro negli hotel della Costa del Sol.

I piani per il 2024

Il 2024 si presenta con molte incertezze, a causa della crisi inflazionistica e delle due guerre che mettono tensione sulla scena internazionale, e anche con una grande minaccia: la siccità. Se la siccità persiste e non si adottano soluzioni significative per garantire l’approvvigionamento idrico, e se bisognerá estendere i tagli perché arriva l’estate e non ha piovuto, potrebbero passare dall’avere l’annata migliore della storia per averne una pessima, con tutto ciò che rappresenta per l’economia non solo di Malaga, ma dell’Andalusia e della Spagna. Dunque, il piano d’azione della Costa del Sol per il 2024 prevede azioni specifiche per promuovere l’arrivo di turisti dagli Stati Uniti e dal Canada e rafforzare la connettività con la Costa del Sol. È infatti stato inserito un volo diretto per New York e si continua a lavorare per ottenere altri voli tra Malaga e altre città di queste destinazioni nordamericane. Infine nel 2024, il budget del Turismo della Costa del Sol sarà di 15 milioni di euro, di cui 10 saranno destinati ad azioni di marketing e promozione turistica. Di quest’ultimo importo, 7,1 milioni di euro saranno destinati al marketing turistico, con una voce di 4,6 milioni di euro per azioni multisettore, che comprende la promozione della Costa del Sol in occasione di fiere e giornate lavorative. Se vuoi ottenere maggiori informazioni riguardanti la Costa del Sol leggi la nostra guida completa “Perché trasferirsi nella Costa del Sol,  troverai tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione definitiva riguardo ad un possibile trasferimento.