Offerta di lavoro per Chef de Rang in Corsica. Siamo stati contattati dalla Signora Tiziana, responsabile di un ristorante nella stupenda regione francese della Corsica. Vi piacerebbe vivere in questa stupenda destinazione turistica? Allora leggete con attenzione questa nuova opportunità lavorativa che trovate anche nella sezione delle offerte di lavoro all’estero.

 

Offerta di lavoro per Chef de Rang in Corsica

VIVIALLESTERO.COM HA CREATO UN FONDO PER AIUTARE CHI VUOLE TRASFERIRSI ALL'ESTERO E NON PUÒ PERMETTERSELO

Per ogni copia venduta del libro "Il mio viaggio attraverso il mondo" (cartacea o ebook), Viviallestero.com donerà 2 euro. Acquistalo subito e aiuta chi ha bisogno di una mano durante questa panedemia: CLICCA QUI.

Oppure fai la tua donazione CLICCANDO QUI.

Vuoi sapere quanto abbiamo raccolto fino ad ora? CLICCA QUI.

Il ristorante della Signora Tiziana è attualmente alla ricerca di uno o una Chef de Rang.

 

Quali sono i requisiti richiesti per potersi candidare?

  • Avere esperienza comprovata
  • Saper gestire comande elettroniche
  • Saper sporzionare il pesce (requisito richiesto, ma non necessario)
  • Avere un livello di lingua francese almeno intermedio per comunicare con i clienti e saper spiegare i piatti

Cosa viene offerto a chi verrà assunto?

  • Stipendio che si aggira tra i 1.600 ed i 1.700 euro
  • Alloggio da maggio a ottobre/novembre 2021

 

Sede del lavoro: Calcatoggio (Sud della Corsica)

 

 

Siete interessati e vi volete candidare per queste specifica posizione? Allora compilate in tutte le sue parti il form che troverete cliccando sul pulsante “Premi qui per candidarti”. Il CV è richiesto completo di referenze.

 

Eccovi il form da compilare per candidarsi:

DISCLAIMER: Viviallestero.com non si ritiene in nessun modo responsabile per le offerte di lavoro che vengono pubblicate su questo sito ed i vari social networks. Viviallestero.com è totalmente estraneo a tutte le fasi di selezione del personale le quali vengono effettuate direttamente dall’agenzia di recruitment o dal datore di lavoro che ci invia l’annuncio.