Marco Titocci ha 35 anni, è di Roma e ha sempre avuto nel cuore due passioni: i viaggi e la musica. Subito dopo il diploma, giovanissimo, ha fatto lo zaino ed è partito per un lungo periodo all’estero, girando tra paesi come Irlanda, Inghilterra e Olanda. Qui Marco ha lavorato proprio nel turismo, facendosi le ossa tra Londra e L’Aia.

 

Nonostante la giovane età, Marco è stato in grado di mettere subito da parte un valido bagaglio di esperienze, che gli sono servite a capire la sua strada anche quando i suoi viaggi si sono dovuti interrompere, con il suo ritorno a Roma per questioni familiari.

 

Tornato a casa, Marco ha ripreso in mano la sua passione per il rock, ha addirittura seguito un progetto legato a una scuola di musica, ma non sapeva che le sue più belle esperienze con i viaggi sarebbero iniziate proprio nel momento in cui aveva deciso di fermarsi.

 

L’evoluzione verso la tappa successiva del percorso di Marco è avvenuta grazie ad Evolution Travel. “Quando sono tornato dall’Olanda ho capito che per me, ancora prima di ricominciare a viaggiare, era importante costruire qualcosa di mio. Non avevo mai sentito parlare di Evolution Travel, ma sentivo che era arrivato il momento di fare qualcosa, ed ero stanco dei soliti colloqui che non portavano a niente. Il network Evolution Travel mi sembrava la strada giusta da intraprendere per iniziare a camminare da solo e prendere in mano il mio futuro. Ora, un passo alla volta, cerco di metterci ancora più passione e impegno.”

 

È proprio a Roma che Marco ha scoperto che si può continuare a viaggiare e allo stesso tempo costruirsi una carriera solida ed entusiasmante: occupandosi a tempo pieno di organizzare esperienze di viaggio. Questo lavoro, che può fare solo chi ama scoprire posti e culture nuove, fa guadagnare prima di tutto la libertà. Essere consulente di viaggi significa infatti muoversi in un ambito professionale in cui l’autonomia la fa da padrona, e permette non solo di inseguire le proprie passioni ma anche di organizzarsi la vita secondo le proprie esigenze, e non secondo quelle di un ufficio in cui rinchiudersi dalle otto di mattina alle sette di sera.

Marco lo sa benissimo e tra un concerto, un aperitivo con gli amici e una giornata al computer, oggi grazie al network Evolution Travel ha trovato una strada che gli permette di essere indipendente e fare ogni giorno nuove esperienze.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Marco per farci raccontare meglio il suo bellissimo percorso che lo ha portato a fare il consulente di viaggi online.

Hai viaggiato per passione e sei finito a lavorare all’estero proprio nel turismo: come mai hai deciso di tornare in Italia? Nostalgia di casa?

Lavorare all’estero, vivere lontano da casa, sono esperienze che mi hanno fatto crescere: le ho iniziate che ero poco più che un ragazzino. Ma quando la famiglia chiama, bisogna tornare: c’erano delle cose importanti da affrontare, legate a familiari, e non potevo farlo a distanza. Diciamo che questa è la ragione principale, il motivo per cui ho scelto di tornare.

 

Insomma, la tua vita è sempre stata un viaggio: lavoravi nel settore prima, poi sei tornato a casa e hai incontrato Evolution Travel, possiamo dire che è un’evoluzione di una cosa che facevi già prima per passione?

In realtà è successo tutto un po’ per caso: anche quando ho cominciato a viaggiare, non pensavo a lavorare in questo settore. Ma appena ho iniziato, è scattato il colpo di fulmine: lavorare nel turismo è molto bello, perché ti occupi di aiutare gli altri a passare nel modo migliore alcuni tra i giorni più belli delle loro vite. È emozionante sapere che grazie a te queste persone porteranno a casa foto, ricordi, souvenir, e soprattutto esperienze nuove, di cui non si dimenticheranno mai. Anche con Evolution Travel l’incontro è stato casuale: io sapevo solo che ero pronto, mi sentivo pronto, a fare qualcosa di mio, a costruirmi una strada con le mie mani, e tra un colloquio e l’altro capivo che non erano i lavori che cercavo. Cercavo un lavoro che mi desse la possibilità di essere indipendente e autonomo sia come tempo che come spazio. Volevo essere responsabile per me stesso, padrone del mio destino, diciamo: grandi responsabilità, ma anche grandi soddisfazioni.

 

Ecco, parliamo di Evolution Travel. Come mai hai scelto questo network?

Quando sono venuto a sapere di questa possibilità mi sono informato il più possibile. Ho incontrato diversi consulenti, anche appartenenti ad altre realtà lavorative. Confrontando tutte le informazioni e i racconti ho capito che Evolution Travel era la scelta migliore non solo per la libertà e l’autonomia che cercavo, e che erano i presupposti per la mia realizzazione, ma anche per la community e le professionalità che il gruppo mette a disposizione di chi intraprende un percorso come il mio.  Quello che mi ha colpito di Evolution Travel, ed è una cosa che si capisce subito, è il network. Evolution è una community di professionisti, in cui ognuno mette in circolo la sua esperienza e le sue conoscenze: per esempio i più esperti sono sempre a disposizione di chi ha meno esperienza per dare consigli, aiutare a fare le scelte giuste e condividere conoscenza. Siamo un gruppo di persone che hanno tutte lo stesso obiettivo e le stesse passioni, e hai subito questa percezione di fare rete, di un network che ti aiuta a realizzare i tuoi progetti in quanto parte di un progetto più grande, quello portato avanti da tutti all’interno della rete. Non sei mai solo, e grazie a internet per metterti in contatto con un collega, o accedere alle risorse a disposizione di tutti, basta un click.

Cosa intendi quando parli di conoscenze e risorse a disposizione?

Nessuno nasce imparato, come si suol dire, e c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare: la cosa bella di Evolution Travel è la formazione. Il livello di formazione offerto è ottimo e puoi aggiornarti costantemente e imparare cose nuove, migliorandoti come professionista e come persona. Sto parlando sia dei corsi online disponibili in modalità e-learning a cui possiamo accedere ogni giorno in quanto consulenti Evolution Travel, sia della disponibilità delle figure più esperte nel condividere le proprie conoscenze per aiutare chi ha iniziato da poco. 

 

Quindi possiamo dire che la forza del network Evolution Travel è questo scambio e arricchimento sia professionale che umano?

Assolutamente sì. Il network Evolution Travel è come una famiglia, non ti senti mai abbandonato a te stesso, sia professionalmente che umanamente. Ti dico solo che ho avuto occasione di conoscere persone con cui iniziare progetti insieme e condividere idee. C’è un costante confronto con tanta gente interessante.

 

Ma parliamo un po’ degli aspetti pratici. Come ti sei organizzato il lavoro da consulente online Evolution Travel? Part time o tempo pieno? 

Ho deciso di concentrarmi solo su questo progetto, dedicandogli tutte le mie energie, e quindi sono a tutti gli effetti un consulente Evolution Travel a tempo pieno! Se vuoi realizzare un sogno devi impegnarti al 100%. Questo non vuol dire però che non sono libero di organizzarmi le mie giornate. La mattina caffè e controllo email, e poi mi organizzo per seguire al meglio i miei clienti ma anche per prendermi i miei momenti di relax. La cosa bella di questo lavoro è proprio che sei libero di fare come vuoi.

 

La libertà è legata anche al fatto di poter lavorare via internet, quindi dove ti pare. Tu lavori da casa oppure sei uno di quelli che lavorano ovunque?

A casa mi sono ritagliato uno spazio, un piccolo ufficio in cui potermi concentrare nel lavoro. Però ho sempre con me il portatile, perciò a volte capita che magari sei in vacanza e tra un tuffo e l’altro ti senti coi clienti e segui i loro progetti: basta poco per organizzarsi e godersi ogni momento al massimo.

 

E come sta andando la tua attività?

Ho iniziato da poco, è presto per fare bilanci. Per arrivare lontano devo ancora camminare un bel po’, ci vorrà tempo, ma devo dire che i primi risultati li sto vedendo già adesso.

 

Davvero? Dai, raccontaci quali sono le esperienze che ti hanno dato più soddisfazione!

Tante piccole cose. Un cliente che ringrazia dopo essere tornato dal viaggio perché è stata una bella esperienza: questa è una cosa piccola se vuoi, ma quando succede la mia giornata diventa bellissima. Inoltre proprio grazie al network e a tutte le persone che ho potuto conoscere posso dire di avere già instaurato delle bellissime collaborazioni, con tante situazioni interne che mi fanno contento, specie quando vedo che anche per altri colleghi promotori o consulenti sono un po’ un punto di riferimento anche io.

 

E allora insegna qualcosa anche a noi! Come si fa a far felice un cliente?

Beh è facile per me: sono un rocker, gli canto una canzone. Scherzo! La cosa fondamentale è essere consapevoli che tu a questa persona stai progettando un momento importante della vita, qualcosa di magico, perché una vacanza è questo. Devi essere capace di ascoltare il cliente e capire cosa gli piace, cosa desidera. Ci devi instaurare un rapporto di fiducia, fargli capire che su di te può contare perché sei uno specialista del settore e conosci a fondo la destinazione che ha scelto. Gli devi far capire che stai lavorando per lui, che sei a sua disposizione, e che la sua idea di vacanza è l’obiettivo per cui lavori.

 

Ottimo consiglio, chi inizia così farà molta strada! Che obiettivi ti sei dato per il futuro?

Ho diversi progetti in cantiere e molte idee che sogno di realizzare, e sto lavorando per questo. Voglio crescere e migliorare ogni giorno e questa è la squadra giusta per farlo. Non posso anticiparvi niente ma spero di potervene parlare quando sarà il momento!

 

A proposito di progetti e investimenti per il futuro: diventare consulente online ha dei costi, questo secondo te è un problema?

Se hai questo sogno e l’obiettivo di lavorare in questo settore sai benissimo che aprire un’agenzia di viaggi tradizionale ti costerebbe molto, molto di più. E non avresti neanche il network Evolution Travel a supportarti e offrirti continua formazione. I costi sono giusti, in linea con quello che ottieni e con tutti gli strumenti che ti vengono forniti per fare il tuo lavoro.

 

Occuparsi di viaggi per lavoro è il sogno di tanti. Che consigli hai per chi vorrebbe iniziare questo percorso professionale?

Credi in te stesso, non mollare mai e soprattutto impegnati al massimo. Fare il consulente di viaggi online non è una passeggiata ma dà tantissime soddisfazioni, ed è un lavoro che puoi fare in un ambiente stimolante ed entusiasmante, quello del network Evolution Travel. Non farti mai prendere dallo sconforto e cogli ogni occasione per migliorare e imparare cose nuove, è l’unico modo giusto di vivere questo lavoro.

 

Ultima domanda: perché consiglieresti Evolution Travel?

Se vuoi fare il consulente di viaggi online, non c’è concorrenza. Hai un network di professionisti che ti supporta e gli strumenti e le conoscenze a disposizione per migliorare ogni giorno professionalmente. Evolution Travel nasce proprio per accompagnarti verso i tuoi obiettivi lavorativi, se hai voglia di metterti in gioco.

 

Ti è piaciuto il racconto del viaggio professionale di Marco? A noi tantissimo. Se il mondo dei consulenti di viaggi online ti ha incuriosito e vuoi sapere come diventare anche tu un consulente Evolution Travel, clicca sulla nostra guida!

 

Se invece vuoi conoscere Marco, puoi contattarlo consultando il suo sito o farci due chiacchiere tramite la sua pagina Facebook.

 

Buon viaggio!