Select Page

Ecco come la Cina ed i cinesi hanno vissuto la quarantena. In questi giorni duri dove gli italiani stanno facendo dei grossi sacrifici per lottare contro il terribile nemico invisibile del Coronavirus, sta nascendo la polemica su come molti italiani stiano vivendo ed affrontando la quarantena. Le disposizioni indicano che si può uscire soltanto per validi motivi come andare a comprare beni di prima necessità, andare a lavorare e pochi altri seri motivi. Le passeggiate e le corsette (al momento) sono contemplate, sempre che si rispetti la distanza dalle altre persone e si evitino gli agglomeramenti. Purtroppo ancora notiamo che molti italiani non rispettano queste disposizioni mettendo così a rischio la salute propria e di tutta la collettività.

Ecco come la Cina ed i cinesi hanno vissuto la quarantena

I cinesi giunti dalla Cina per aiutarci sono rimasti sconvolti di come in Italia non si rispetti la quarantena. La Cina, nazione che ha vissuto questo incubo prima di noi e che ne sta uscendo, ha vissuto la quarantena in maniera diversa, sia per un miglior approccio della popolazione che per un pugno più duro da parte delle istituzioni.

 

Nel nostro piccolo abbiamo voluto pubblicare uno stralcio dell’intervista che gentilmente ci aveva rilasciato Valeria, italiana che vive in Cina. L’intervista è stata rilasciata il 20 febbraio 2020 quando ancora il virus in Italia non era arrivato (o non ce ne eravamo accorti).

 

Ascoltiamo nel video presente qui sotto le parole di Valeria su come la Cina ed i cinesi hanno vissuto e gestito la quarantena.