Ci è da poco arrivata quest’interessante offerta:ditta della logistica assume operai in Olanda; si tratta di un lavoro nei Paesi Bassi in fabbriche per l’imballaggio, la pulizia, la logistica, ecc.

Se sei interessato ad un’esperienza all’estero, questa può essere molto interessante per te perché si preoccuperanno di aiutarti in tutto nella fase di trasferimento.

Per vivere in Olanda è sufficiente un buon livello di inglese, dato che ormai la popolazione è completamente bilinge. Se vuoi mettere alla prova il tuo livello, ti consigliamo il nostro test gratuito che trovi qui sotto.

 

Vivere e lavorare in Olanda

Essendo un paese ricco e sviluppato, si può dire che le persone vivono molto bene nei Paesi Bassi: c’è una buona istruzione e sanità, bassi livelli di disoccupazione, salari alti e poca criminalità.
Ciò che piace alla maggior parte delle persone che vi si trasferiscono, è la cordialità delle persone. Gli olandesi sono sempre disposti ad aiutare gli stranieri e faranno tutto il possibile per cercare di capirti, anche se non conosci la loro lingua.

Anche senza chiedere loro aiuto, si offrono molto gentilmente di cercare di risolvere il problema che hai.
Una delle cose più sorprendenti è che le persone vanno in bicicletta ovunque, quindi se ti ci abitui, sarà un modo molto salutare e rilassante per spostarti.

L’Olanda è il paese perfetto per incontrare nuove persone, ci sono numerose attività ed eventi, e anche fare festa in Olanda è un’esperienza unica, soprattutto nella sua capitale Amsterdam.

Se sei deciso e vuoi migliorare il tuo livello di inglese, ti consigliamo il nostro corso divertente e gratuito.

Se sei interessato a candidarti a quest’offerta, clicca sul pulsante blu e compila interamente il form.

DISCLAIMER: Viviallestero.com non si ritiene in nessun modo responsabile per le offerte di lavoro che vengono pubblicate su questo sito ed i vari social networks. Viviallestero.com è totalmente estraneo a tutte le fasi di selezione del personale le quali vengono effettuate direttamente dall’agenzia di recruitment o dal datore di lavoro che ci invia l’annuncio.