Select Page

***In fondo trovi il video integrale dell’intervista***

Coronavirus: un’italiana in Cina ci racconta la situazione attuale. Abbiamo avuto il piacere di parlare con Valeria, insegnante di italiano che vive in Cina dal 2015. Ne abbiamo approfittato per parlare del caos che il Coronavirus ha creato in Cina, come stanno vivendo la situazione e come gli italiani in Cina stanno reagendo.

 

Coronavirus: un’italiana in Cina ci racconta la situazione attuale

 

Uno dei motivi che ci ha spinto ad intervistare una persona italiana che vive in Cina è quella di far capire qual è la reale situazione di questo virus, quanto dobbiamo essere preoccupati e di come agire. Da questa nostra chiacchierata si vuol far emergere il fatto che l’epidemia è seria e la situazione non va sottovalutata, ma allo stesso tempo il panico che si è creato nel nostro paese è decisamente esagerato.

Valeria vive ed insegna italiano nella città di Zhengzhou situata nella regione del Henan, a 500km a Nord di Wuhan dove l’epidemia è “nata”.

 

Nell’intervista con Valeria trattiamo diversi aspetti tra cui:

  • Caratteristiche della città di Wuhan (minuto 3.18)
  • Ripercorriamo le date dalla “nascita” dell’epidemia ad oggi: la concomitanza col capodanno cinese e la chiusura delle università cinesi (minuto 4.01)
  • Come i cinesi e gli italiani in Cina stanno vivendo la situazione (minuto 8.48)
  • Quali sono i controlli che vengono effettuati in Cina? Cambiano da città a città? (minuto 10.48)
  • Esistono delle voci ufficiali su quando si potrà tornare alla normalità? (minuto 14.52)
  • Come i cinesi valutano l’attuazione del governo cinese (minuto 16.42)
  • Come stanno utilizzando le nuove tecnologie per affrontare l’epidemia (minuto 19.54)
  • Come questa epidemia cambierà la Cina (minuto 21.00)

Ecco il video integrale a Valeria, italiana che vive e lavora in Cina: