In questo articolo vi spieghiamo come trovare lavoro nelle migliori Start-Up al mondo. Molti di voi avranno sentito nominare questo termine “Start-Up” che sta andando molto di moda ultimamente. Con questo termine si intendono le nuove aziende che utilizzano le tecnologie per crescere ed ottimizzare i loro successi. In questo articolo vi spieghiamo come trovare lavoro in queste start-up.

Trovare lavoro nelle migliori Start-Up al mondo

Siamo alla ricerca di un lavoro e vorremmo trovarlo in una Start-Up per poter crescere professionalmente in un ambiente moderno e tecnologico? Dove possiamo trovare buone opportunità? Ci viene incontro il sito di cui vi parleremo in questo articolo.

Vi stiamo infatti parlando di Wellfound.com, un sito che allo stesso tempo aiuta le Start-Up a trovare sia finanziatori che validi dipendenti e/o collaboratori.

Seguici su Instagram

Andiamo a vedere insieme come Wellfound.com vi può aiutare a trovare lavoro nelle migliori Start-Up al mondo.

Come primo passo dobbiamo accedere a questa pagina CLICCA QUI per creaere un profilo (possiamo farlo anche utilizzando il nostro account Google o semplicemente registrandosi con l’indirizzo email). Una volta effettuata la registrazione, ci viene richiesto di compilare il nostro profilo.

Cerchiamo di creare un profilo il più dettagliato possibile. Ovviamente tutto ciò che vi spieghiamo andrà fatto in lingua inglese. Se volete migliorare il vostro livello di lingua inglese potete studiare online e gratuitamente col nostro corso, mentre se volete praticare la lingua, potete utilizzare il sito Tandem, come spieghiamo nel nostro articolo.

Una volta creato il nostro profilo con i dati essenziali, dobbiamo caricare il Curriculum Vitae ottimizzato per il mercato lavorativo internazionale (NO EUROPASS) e, anche in questo caso, in lingua inglese.

Poi cominciamo con le domande più specifiche tra cui dove ci troviamo, i ruoli che meglio ci definiscono, se ci siamo da poco laureati, se stiamo attualmente lavorando, gli obiettivi professionali che abbiamo raggiunto, quelli che vorremmo raggiungere e i nostri link di Linkedin e, se lo abbiamo, del nostro sito web.

Una volta completato il profilo passiamo alla pagina dove dobbiamo definire che tipo di ruoli e lavori stiamo cercando. Quindi ci viene chiesto di specificare: se stiamo cercando lavoro attivamente oppure “stiamo alla finestra” in attesa di offerte che ci interessano in modo particolare. Poi ci chiede se vogliamo far vedere il nostro profilo alle Start-Up in cerca di personale, che tipologia di contratto stiamo cercando, lo stipendio che ci interessa, che tipo di ruolo stiamo cercando, dove vorremmo lavorare (anche online da remoto) e la dimensione dell’azienda per la quale vorremmo lavorare (in termini di numero di dipendenti).

Testimonianza Mery

A questo punto passiamo alla terza pagina di creazione profilo dove ci vengono chiesti i mercati per i quali vorremmo e non vorremmo lavorare, a quali tecnologie siamo e non siamo interessati, le motivazioni principali sul lavoro, che tipo di carriera vorremmo fare nei prossimi 5 anni, in che tipologia di ambiente vorremmo lavorare, i punti chiave per il lavoro, quanto è importante per noi il lavoro da remoto, e quanto è importante per noi che l’ufficio sia tranquillo e silenzioso. Alla fine ci viene richiesto di descrivere l’ambiente lavorativo che stiamo cercando.

Abbiamo quindi fatto tutto ciò che dovevamo fare per iniziare la ricerca del lavoro in una delle migliori Start-Up al mondo. Una volta che una Start-Up noterà il vostro profilo, vi contatterà e vi chiederà di organizzare un colloquio di lavoro. Nella stragrande maggioranza dei casi si tratterà di colloqui di lavoro in lingua inglese.

Ora non ci resto altro da fare che augurarvi buona fortuna nella ricerca di un lavoro nelle più importanti Start-Up al mondo!