Latest

Il successo di un progetto editoriale italiano a Londra

Il successo di un progetto editoriale italiano a Londra

L’ITALOEUROPEO.com MAGAZINE in London è un giornale di cultura on line e  un periodico mensile su carta in Londra e in Europa.  Il giornale nato in Italia otto anni fa, ha cercato con tenacia e passione di farsi conoscere sbattendo però sempre sul muro dell’indifferenza dell’editoria italiana. Il suo fondatore non si è perso d’animo, e ha partorito il progetto in Inghilterra a Londra dove ora ha sede e trova il suo giusto spazio e la sua giusta riconoscenza. 

September 22, 2010 Latest
Volare risparmiando

Volare risparmiando

State progettando un viaggio fuori Europa e state cercando il biglietto aereo più conveniente?

In questo caso il sito web che vi proponiamo oggi vi viene incontro. Infatti stiamo parlando di uno dei più grossi database per la ricerca di voli aerei da e per qualsiasi destinazione. Nell’interfaccia basterà inserire le classiche informazioni, ovvero aeroporto di partenza, aeroporto di arrivo, selezionare se siete interessati anche al biglietto di ritorno, le date e altri piccoli dettagli. Cliccate su “Search” e dopo pochi secondi avrete le risposte, ordinate in base al prezzo (il più economico sarà in evidenza).

September 21, 2010 Latest
Il sistema scolastico in America

Il sistema scolastico in America

Il sistema scolastico americano e’ a dir poco classista. Se sei ricco studi X, se sei povero studi Y. L’autore di questo blog ci racconta la sua esperienza con l’istruzione americana. I suoi figli hanno iniziato a studiare e, come da tradizione, il giorno prima ci si riunisce per lo Scorpion Day. In questo giorno vengono comunicate le classi, viene comunicato il calendario delle attivita’ collaterali e…viene chiesta la donazione. La donazione e’ “volontaria”, ma in teoria diventa moralmente obbligatoria. Il nostro amico fa un piccolo calcolo. Le scuole vengono sovvenzionate con le tasse del distretto. Piu’ il distretto e ricco e piu’ le tasse sono alte, ed anche le donazioni potranno essere piu’ alte visto che ci sono persone piu’ benestanti.

September 7, 2010 Latest
Buon Compleanno Viviallestero.com

Buon Compleanno Viviallestero.com

Era il 1° di Settembre 2009 quando ufficialmente prendeva il via il sito web Viviallestero.com. Nato da un progetto realizzato dalla collaborazione di diversi ragazzi italiani che vivono in Irlanda, Regno Unito, Olanda, Spagna ed Australia, Viviallestero.com è diventato un punto di riferimento per chi ha bisogno di aiuti e consigli per poter andare a studiare o lavorare all’estero. Perchè abbiamo creato questo sito? Dopo anni vissuti all’estero siamo riusciti ad ottenere un lavoro a tempo indeterminato pagato bene, e anche a livello personale siamo cresciuti tantissimo, però per ottenere tutto ciò abbiamo “sfidato” il futuro, lasciando tutto ciò che avevamo in Italia per tentare un’esperienza all’estero.

September 1, 2010 Latest

Cosa vuol dire “Lavoro”?

Cosa vuol dire lavorare? Vuol dire avere uno stipendio a fine mese o avere la possibilita’ di progettare un futuro? Noi crediamo che il lavoro debba essere una fonte non solo economica, ma anche una base solida per creare e modellare il proprio futuro. Vi riportiamo una parte del post che un iscritto ha lasciato nel nostro forum, un post molto interessante che crediamo rispecchi la situazione lavorativa di molti italiani al giorno d’oggi.

August 24, 2010 Latest
Italia dietro a Kazakistan e Lettonia

Italia dietro a Kazakistan e Lettonia

Vogliamo proporvi uno stralcio dell’interessante articolo pubblicato oggi, 17 Agosto 2010, da Corriere.it (clicca qui per leggere l’articolo integrale ed originale). Il magazine statunitense Newsweek ha stilato una classifica mondiale tenendo in considerazione vari aspetti e ha posizionato l’Italia molto indietro. L’intenzione di questo articolo è di far capire come il nostro “bel paese” venga visto dall’estero. Voi cosa ne pensate? La rivista americana ha ragione o torto?

August 17, 2010 Latest
Disoccupazione in Italia

Disoccupazione in Italia

Uno dei motivi che ci hanno spinto ad iniziare questa avventura di Viviallestero.com è stato quello di parlare con nostri amici che si trovano ancora in Italia e che non ancora avuto il coraggio di lasciare il paese. Purtroppo il tasso di disoccupazione in Italia è sempre più allarmante e anche noi stessi abbiamo molte persone a noi care senza lavoro o con lavori poco gratificanti in base agli studi sostenuti. Cercheremo sempre di mettere a disposizione gli aiuti e le risorse necessarie a chi vuole lasciare l’Italia per un futuro migliore, come ad esempio la lista di offerte di lavoro sempre aggiornate (che trovate in QUESTO LINK) o il servizio per ottimizzare il Curriculum Vitae in base alla nazione dove vi volete trasferire (CLICCATE QUI).

July 2, 2010 Latest

Trovare il volo piu’ economico

Quando lasciamo l’Italia per tentare una nuova esperienza di vita in un altro paese, senza aver ancora trovato un lavoro, e’ fondamentale risparmiare il piu’ possibile in modo da far durare i nostri risparmi il piu’ a lungo possibile. I voli low cost ci vengono incontro. Negli ultimi anni questo tipo di compagnie ci hanno fatto viaggiare a prezzi che a volte sono ancora piu’ bassi di un biglietto del treno.

May 26, 2010 Latest
Perchè qui sì e in Italia no???

Perchè qui sì e in Italia no???

Un ragazzo che vive in Irlanda del Nord ci ha inviato una lettera molto simpatica sulle differenze che lui ha notato fra il paese in cui vive attualmente e l’Italia. A volte vedere l’Italia dall’estero ci fa notare delle cose che prima non notavamo. Vivendo tutti i giorni nella stessa realtà ti fa pensare che tutto è normale e che anche in altri posti sia così. Andiamo quindi a leggere cosa ci scrive il nostro amico dal Nord Irlanda (vuole restare anonimo).

April 30, 2010 Latest
Mangiare italiano a Londra?

Mangiare italiano a Londra?

L’artista siracusano Gianni Bonincontro, a Londra da 20 anni, ci da una dritta sul mangiare bene. A Londra naturalmente.

Quando nel 1989 arrivai a Londra con un ottima conoscenza pratica dell’arte culinaria italiana in generale, dalla prima colazione a base di cornetti e brioches con relative creme, dalle granite ai gelati, dalla rosticceria con i suoi calzoni, gli arancini, le pizzette e la pizza al taglio, la pasta al forno e le lasagne, fino ad arrivare alla vera e propria cucina del classico ristorante, antipasto, primi, secondi piatti, dolce e frutta il tutto innaffiato da…mi resi conto, andando a lavorare come secondo chef in uno dei tanti rinomati ristoranti italiani di Londra, che solo una minima parte di cio’ che avevo imparato e praticato tra i diversi laboratori di pasticceria e ristoranti in Italia, veniva ancora rispettato in base alle norme culinarie-culturali del nostro paese.

April 3, 2010 Latest