Nome: Michela

Città: Falconara Marittima (AN)

Età: 28

Titolo di Studio:  Laurea in Economia e commercio internazionale

Livello di lingua inglese al momento della partenza: Medio – Alto

Destinazione: Chiang Mai – Thailandia

Michela in Tailandia per lavoro

Le persone che ho aiutato a trasferirsi: Michela in Thailandia

 

Michela è una ragazza che ama viaggiare. Dopo aver fatto l’Erasmus a Madrid, svolge un progetto a New York e poi va a lavorare a Londra. Alla fine di queste esperienze all’estero decide di far rientro in Italia e torna a vivere con i suoi genitori. Invia il suo curriculum a qualche azienda locale e riceve un’offerta di lavoro abbastanza allettante. La accetta ed inizia a lavorare in questa piccola azienda a conduzione familiare. Il ruolo per cui è stata assunta è quello di responsabile commercio estero, ma in verità poi scopre che deve ricoprire qualsiasi genere di ruolo come la cassiera al magazzino e mettere le etichette sui prodotti. Il tempo per seguire il reale ruolo per cui è stata assunta, cioè i contatti con l’estero, è sempre di meno. Questa situazione non la soddisfatta affatto, ma sia gli amici che la famiglia le dicono di non lamentarsi perché ha un contratto a tempo indeterminato con un buono stipendio, per cui non può essere insoddisfatta solo perché non svolge il ruolo per cui ha studiato. Quindi continua a lavorare per questa azienda, ma più passano i giorni e più sente di star sprecando tempo prezioso. Decide quindi di contattarmi e di chiedere il mio aiuto. Acquista la mia consulenza da questa pagina http://andareallestero.it/servizio-gold-stefano-piergiovanni/ così che possa iniziare ad analizzare il suo profilo. Conoscevo già Michela, ma ora che ho modo di studiare più approfonditamente la sua situazione, capisco che ha tutte le carte in regola per trovare un lavoro all’estero e lasciare la posizione in Italia che la porterà in futuro in un vicolo cieco.

Proprio seguendo il suo caso mi è venuto in mente di organizzare un seminario dal titolo “Perchè lasciare il lavoro e cambiare vita” (clicca qui per maggiori informazioni: Il seminario dove vi spiego come mollare tutto e cambiare vita), rivolto alle persone che, come lei, in Italia hanno un lavoro, ma non sono assolutamente soddisfatte.

Comprendo che ciò di cui Michela ha più bisogno in questo momento è di uno stacco totale, prima ancora che di una buona posizione lavorativa. L’ambiente e l’atmosfera in cui ha vissuto in questi ultimi mesi sono stati troppo pesanti. Quindi, dopo aver ottimizzato il suo Curriculum Vitae ed il suo profilo, l’ho aiutata a candidarsi per varie posizioni all’estero, fra le quali per un’offerta di lavoro per Italian speakers in Thailandia. Il suo cv viene considerato molto interessante, passa un primo colloquio in italiano ed anche un secondo in lingua inglese. Le inviano un’offerta lavorativa, dovrà occuparsi della gestione della clientela italiana per un’importante multinazionale. Accetta e, grazie a questo lavoro, oggi Michela si trova a Chiang Mai, in Thailandia, a godersi il relax e questa nuova esperienza di vita.